Artrite rientra nella categoria delle malattie reumatiche, letteralmente significa “articolazione dolorante” può avere diverse forme e caratteristiche, un termine con cui si indica una macro categoria all’interno della quale possono esistere oltre 200 malattie. Lo Studio che citiamo, realizzato presso l’Oxford Scienze Park, ha preso in esame pazienti affetti da artrite reumatoide, a cui è stato somministrato un estratto di Cannabis. Dopo cinque settimane di trattamento i pazienti hanno registrato un significativo miglioramento nel dolore e nella mobilità oltre ad un aumento consistente della qualità del sonno. Assunto oralmente, il Cannabidiolo contribuirebbe a lenire i dolori provocati dall’Artrite. Tutti gli Studi non dimostrano in maniera univoca come il CBD e la Cannabis in generale possano essere un rimedio efficace contro l’Artrite, tuttavia i dati emersi sono incoraggianti nel proseguire gli Studi per cercare una risposta efficace ai dolori attraverso il Cannabidiolo.

Acquista stick CBD