Il Cannabidiolo si lega ai recettori che tendono a crescere quando l’organismo soffre di disturbi patologici o è sotto pressione o particolarmente stressato.
Il neurologo Ethan Russo ha dimostrato come l’intestino irritabile possa essere dovuto ad una carenza di endocannabinoidi.
Il sistema endocannabinoide svolge un ruolo importante nella gestione di alcune funzioni dell’organismo, quali l’umore, il sonno, la digestione, l’appetito, fino alla regolazione immunitaria e il dolore.

Acquista stick CBD